Invisibili, vivere e morire all'ILVA di Taranto - Libro
Invisibili, vivere e morire all'ILVA di Taranto - Libro
Muovi per zoomare o click per ingrandire

Invisibili, vivere e morire all'ILVA di Taranto

15LC25
Disponibile
12,00 €
Tasse incluse
Valutazione media: 0/5 - Nº valutazioni: 0
Spedito in 3-4 giorni lavorativi

Giuse Alemanno, Fulvio Colucci

INVISIBILI

VIVERE E MORIRE ALL'ILVA DI TARANTO

  • Prodotti Made in Italy. Pagamenti sicuri con crittografia avanzata. Prodotti Made in Italy. Pagamenti sicuri con crittografia avanzata.
  • Ogni spedizione è assicurata. Ogni spedizione è assicurata.
  • Puoi restituire il prodotto entro 14 giorni dalla consegna. Puoi restituire il prodotto entro 14 giorni dalla consegna.

Giuse Alemanno, Fulvio Colucci

INVISIBILI

VIVERE E MORIRE ALL'ILVA DI TARANTO

Non molto tempo fa gli operai dell’allora ITALSIDER vennero chiamati metalmezzadri. Era la generazione dei Cipputi, dei sindacati e degli scioperi che paralizzavano la produzione, della terra o del mare da coltivare, dopo il turno. L’ITALSIDER non c’è più. C’è l’ILVA. Una nuova fabbrica con un nuovo nome e nuove regole, ma soprattutto una nuova generazione. Una generazione che sogna la grossa vincita al gratta e vinci o al massimo la divisa da carabiniere. Per i nuovi operai dell’ILVA, divisi in normalisti e turnisti, il sindacato è lontano; al suo posto ci sono i tornei di calcetto aziendali che favoriscono la comunicazione, ma non troppo. Rimane la paura di non tornare più a casa e i santi a cui affidarsi, una volta custoditi nei portafogli ora immagini su cellulari. Le immagini dei santi si affiancano a quelle delle mogli, dei figli e delle famiglie e di loro è tutto quello che oltrepassa i tornelli dell’ILVA. La vita scandita dai turni. Tra la fabbrica e la vita fuori, lo spogliatoio dove si svestono i panni civili e si indossa la tuta da operai. Perché l’Ilva è anche volti stanchi, epopea di pendolari, famiglie e figli, doveri e rancori, solidarietà e silenzi, verità e menzogne. L’Ilva è carne viva, metafora di una condizione universale, piccolo spaccato di mondo. Una fabbrica non soltanto di acciaio ma di storia e storie. E sullo sfondo una città lontana assente, dai contorni sfumati come fosse di sabbia, la stessa sabbia che si indurisce nel naso e lo fa sanguinare. Invisibili di Fulvio Colucci e Giuse Alemanno è un lavoro a quattro mani che raccoglie e racconta storie di uomini la cui vita è indissolubilmente legata al lavoro, sospesa in aria come il braccio di una gru, operai del più grande stabilimento siderurgico d’Europa, l’Ilva di Taranto. Ma è anche il racconto delle contraddizioni di una città intera, sparsa su 2600 ettari di cui l’Ilva occupa 1600: facile capire chi comanda e chi dà da mangiare ai tarantini, più difficile è capire perché accade che dei bambini, come quelli di Taranto, siano in trincea per una guerra impari contro un nemico subdolo e imprevedibile, l’inquinamento. Il ricatto occupazionale e il sentirsi colpevoli di lavorare. Questo è uno dei pregi di Invisibili, la narrazione di un’umanità divisa fra la necessità e il rifiuto, la psicologia di chi ogni giorno passa quei cancelli aspettando il momento di uscirne, il malessere di chi sa che non può farne a meno pur essendone sempre tentato.

Leggi la recensione de L'Unità del 30 maggio 2011 (Invisibili a Taranto, la classe operaia non va in paradiso) 

Leggi la recensione de Il Paese Nuovo del 14 ottobre 2011 (Vivere e morire all'ILVA)

tipologia
Libro
Anno di pubblicazione
2011

DISPONIBILITÀ: Molti prodotti sono già disponibili in magazzino e possono essere spediti in tempi rapidi. Altri vanno appositamente realizzati e valgono i tempi indicati nelle Specifiche. Se fai acquisti multipli calcola 4-5 giorni in più per ogni prodotto, fino ad un massimo di attesa di 20 giorni. I tempi di consegna non sono sempre prevedibili perché la nostra è una produzione artigianale e necessitiamo di tempo per realizzare prodotti di assoluta qualità. Maggiori info nelle FAQ.  

GARANZIE: Il collo arriva rotto? Ti rispediamo il prodotto danneggiato gratis e non paghi le spese di riconsegna e spedizione. Hai cambiato idea? Puoi riconsegnare l'ordine entro 14 giorni dalla consegna.

CONSEGNE: tramite corriere espresso in tempi rapidi. La consegna è sempre assicurata. Nel calcolo dei giorni di consegna vanno esclusi sabato e domenica, in cui i corrieri non ritirano o consegnano.

COUPON SCONTO: Se hai ricevuto un coupon puoi usarlo solo una volta inserendolo nell'apposito campo. Attenzione! I coupon non applicano ulteriori sconti sui prodotti già scontati e non si possono cumulare tra loro. 

PERSONALIZZAZIONI: Se disponibile nella descrizione, la personalizzazione può essere richiesta nella pagina del prodotto oppure con una mail, dopo la conclusione dell'ordine. Se vuoi un prodotto su tue specifiche tecniche, contattaci.

GRANDI ORDINI: Vuoi ordinare quantitativi elevati superiori a 20 pezzi per bomboniere, rivendita o altro? Richiedi un preventivo gratuito per accedere agli sconti a te riservati.

16 altri prodotti della stessa categoria:

Prodotto inserito correttamente nella lista desideri
Prodotto aggiunto per il confronto.